2017

Obliqua di Ernestomeda: passato, futuro e unicità

Nov
09

OBLIQUA di Ernestomeda è una cucina dall’immagine elegante, essenziale e al contempo molto caratterizzata nei volumi, nei materiali e nei dettagli molto curati. Un design lineare grazie alla continuità cromatica ottenuta con una finitura tono su tono per top, ante e zoccoli. Il nome deriva dalla particolare sagomatura a taglio delle ante e del top. L’attenzione ai materiali è un elemento fondamentale di questa cucina Ernestomeda che si esprime nell’impiego di materiali innovativi come la BIOMALTA, una resina a base acrilica traspirante e ignifuga che presenta un’estrema resistenza all’usura. Altro elemento che rispecchia l’unicità di Obliqua è la ricerca di LEGNI AUTENTICI provenienti da vecchie traversine ferroviarie, utilizzate lasciando invariate le loro caratteristiche estetiche ottenute dal tempo. Grande originalità e una funzionalità assoluta, con l’ampio piano di lavoro, la facilità di apertura delle ante, la zona lavaggio sottotop attrezzata per la raccolta differenziata, i cestelli in rovere vintage. La versione presentata nello SHOWROOM L’ABITARE abbina il colore GRES PIOMBO del piano e il GRIGIO SILICIO delle ante con una scelta di contrasto cromatico: il NERO dell’armadio indoor attrezzato con ripiani in acciaio. Tocco futurista: il piano a induzione in vetroresina di KitchenAid con le numerose opzioni regolabili dal comando multifunzione.

Ernestomeda: Soul una sintesi di praticità ed emozione

Set
12

Soul si caratterizza per la scelta dei materiali con elevati standard di performance, di qualità e di estetica ma anche per le tecnologie e il design che rendono la cucina un ambiente pratico e funzionale. La nuova versione di Soul prosegue la collaborazione di Ernestomeda con l’architetto Giuseppe Bavuso che ne ha firmato il progetto iniziale e la sua nuova evoluzione. Vediamo alcune suggestioni presenti nella soluzione compositiva proposta da L’Abitare nello showroom di via Gramsci, Reggio Emilia. Volumi e dalle linee decise, funzionalità e ricerca nelle tecnologie e nei materiali si accompagnano ad un’estetica calda ed emozionale che richiama il passato: come il piano in  GRANITO BRECCIA IMPERIALE che si integra nell’ampio lavello, ricordandoci i lavabi dei giardini delle ville antiche. Altro elemento di funzionalità contemporanea unito al calore dei materiali è rappresentato dal tavolo girevole Cyclos, in legno ROVERE TERRA D’OMBRA NODATO, che in posizione chiusa funziona da tavolo snack e si trasforma facilmente in tavolo da pranzo con un movimento di rotazione di 90° o di 180°. Molti particolari rendono Soul una cucina da vivere: i cestoni equipaggiati con contenitori ergonomici che ottimizzano la capienza, danno ordine alla raccolta separata dei rifiuti, accorgimenti tecnico pratici COME LA […]

L’Abitare Design Maker: la cucina come pezzo unico

Lug
03

Presentiamo due pezzi unici, entrambi frutto della progettualità made in L’Abitare e dei talenti artigiani del nostro distretto. Un’isola centrale “fusion” realizzata in acciaio spazzolato e legno di rovere. Dettaglio: il piano cottura e il lavabo sono interamente saldati con il piano in acciaio. Una fusione perfetta, come un corpo unico di metallo. La seconda idea è un recupero creativo di legno antico. Il top è ottenuto da vecchie travi in rovere opportunamente sanificate. In questo progetto l’elemento recuperato si valorizza e diventa il banco di servizio della cucina.  

Legno e decori 3D – Design 2017

Mar
26

Materiali naturali e pattern geometrici nei nudi mobili d’autore. Nel design degli interni il legno è, da sempre, il materiale ideale per mobili e rivestimenti; naturale e resistente, è tornato di moda attraverso forme e lavorazioni che lo hanno reso originale e contemporaneo.

Librerie: quali scegliere? Idee e suggerimenti per rinnovare l’area living

Mar
26

Ormai non sono più solo semplici contenitori aperti dove riporre oggetti, libri ed ogni sorta di ricordo di viaggio, ma veri e propri monoblocchi FREESTANDING che organizzano e dividono lo spazio.